Venerdì 31 Maggio 2013
Sorting for Differ ent Arts Center, “Senza Filtro”
Via Stalingrado 59, Bologna, It.

PerAspera preView pArty

senza filtro bologna

COMUNICATO STAMPA

Espressioni performative contemporanee dai luoghi storici agli spazi industriali: perAspera preView pArty al Senza Filtro. Venerdì 31 maggio dalle ore 22.00 il festival di arti contemporanee anticipa la sua

sesta edizione nell’area bonificata da Planimetrie Culturali (via Stalingrado 59, Bologna).

Dalla settecentesca Villa Mazzacorati, le espressioni performative contemporanee di perAspera si spostano al Senza Filtro (via Stalingrado 59, Bologna), per anticipare il festival che – per il sesto anno consecutivo – farà rivivere i luoghi storici con teatro, performance, danza, musica, installazioni e progetti speciali dal 13 al 22 giugno.

Il 31 maggio, dalle 22.00, l’area industriale bonificata da Planimetrie Culturali accoglie due progetti di artisti bolognesi che hanno uno strettissimo rapporto con perAspera, che in quel festival sono nati, contribuendo alla sua crescita.

Il primo intervento è di Alice Keller e Marta Casarini. Ricercatrice di nuovi linguaggi espressivi la prima, scrittrice la seconda, le due giovanissime artiste scandagliano i propri corpi attraverso la lente fotografica, dando vita al progetto “Vera Pelle”. Due le parti che lo compongono: una mostra fotografica e testuale, bidimensionale e visiva; una parte performativa, tridimensionale e d’ascolto, in cui gli spettatori saranno parte integrante dell’allestimento, immersi in una situazione fisica e sonora studiata, dove il testo in modo instabile, vivo e discusso troverà posto.

Il secondo intervento è di Fedra Boscaro e Tommaso Arosio: un progetto di video/body mapping, una critica sulla percezione e sull’uso del corpo femminile nella società pop occidentale. “Appunti per un Novissimo Bestiario #9″ è il titolo dell’ultima tappa di questo work in progress che stratifica la collaborazione di artisti-ospiti chiamati a rimodellare le immagini dei corpi a partire dalla propria ricerca iconografica. Ospiti di questo appunto sono Karin Andersen, Sonia Marcolin, Valentina Corvino e Roberta Giallo.

Dopo le performance, la serata continua con il dj set e vj set a cura di Fiandrix, nota anima avantique delle notti bolognesi.

La formula scelta per la serata di preview prevede una ad offerta libera a partire da 3 euro, per avvicinarsi allo spirito di innovazione di perAspera, che accoglierà il pubblico in Villa Aldrovandi Mazzacorati (via Toscana 19, Bologna) dal 13 al 22 giugno.

perAspera / drammaturgie possibili Il festival perAspera, organizzato dall’associazione culturale alberTStanley, raccoglie forme spettacolari contemporanee ideate e realizzate per i luoghi storici collocati nel tessuto urbano, con una particolare attenzione alle nuove formazioni di ricerca artistica dell’Emilia Romagna e a tutti gli aspetti di drammaturgia presenti in ogni forma espressiva, dando impulso a relazioni inedite tra le diverse discipline e campi di interesse. La programmazione artistica del Festival è studiata per essere multidisciplinare, per contenere tutte le forme artistiche – dal teatro, alla danza, dalla performance alla musica, con istallazioni e progetti speciali – e offrire, quindi, agli spettatori la possibilità di avvicinarsi a linguaggi artistici differenti. Un contenitore di relazioni e di innovazioni, nei luoghi storici di Bologna. www.perasperafestival.org

Ufficio stampa

Maria Donnoli Press.Events.Communication. (+39) 349 5824266
donnoli.maria@gmail.com
www.mariadonnoli.com

Sorting for Different Aerts Center
Riciclaggio Urbano Bologna