Domenica 12 Maggio 2013. Senza Filtro > Sorting For Different Arts Center.
Via Stalingrado 59, Bologna, It.

Con il Patrocinio del Quartiere San Donato, Comune di Bologna.
PlaQ e Ass. Culturale ExB, Bologna, ospitano:

DAVE BURRELL Only
Un Uomo in Blues Un Pianoforte a coda

Al Centro non si scherza ed arriva da Philadelphia, l’Artista giusto per gustare un Pianoforte a coda negli uffici dismessi della ex Samputensili dove una volta i suoni erano quelli dei motori delle officine meccaniche. Le dita di Dave e i tasti del Yamaha c6 a coda lunga renderanno ancora più suggestiva la location del Centro Artistico di Bologna, che non mancherà ad essere pronto per l’evento.

L’ingresso unico di 25 euro, comprende un primo un secondo e una bevuta per cenare con l’Artista.
Open 19:30 Cucia dalle 20:00 Performance alle ore 22:OO.
Prenotazione tavoli Info@planimetrieculturali.org
Rif Artistici Isabella Antoniol (ExB)

Dave Burrell, pianista e compositore americano di spicco della scena musicale contemporanea, è un musicista che tiene sulla punta delle dita un secolo di tradizione di blues e di musica afro-americana, perseguendo parallelamente una costante ricerca verso nuove sonorità. Dave Burrell rappresenta un legame evidente con il free jazz storico fin dalle celebri registrazioni in compagnia di Archie Shepp, con cui divise i tempi cruciali dell’esperienza parigina del 1969, come l’incisione dello straordinario “Blasé” e la trasferta al festival panafricano di Algeri. Altrettanto importanti sono le sue collaborazioni con Pharoah Sanders, Marion Brown, David Murray, and Odean Pope. Il suo stile pianistico raccoglie ispirazioni diverse: il jazz dei grandi maestri, Duke Ellington, Jelly Roll Morton e Thelonious Monk ma anche la tradizione europea, in particolare il repertorio operistico di Giacomo Puccini a cui ha dedicato una suite “La Vie De Bohème”. Nel 1979 Burrell compose un’opera, “Windward Passages”, di cui offrì differenti versioni in concerto, da solo ed in trio, a cui fece seguito un’altra composizione di ispirazione classica, la “Suite For Piano And Violin” per orchestra sinfonica. Negli ultimi trent’anni di carriera Burrell ha partecipato ad oltre 100 registrazioni, di cui venticinque a suo nome ed è promotore di molti progetti fra cui il Dave Burrell Italian Trio, con Giovanni Falzone e Paolo Botti e il Leena Conquest Sings The Songs Of Dave Burrell, che presenta il lavoro di compositore di Burrell con i testi di Monika Larsson e la voce di Leena Conquest in una forma cabarettistica, di teatro-musica.

Riciclaggio Urbano Bologna

NEW EVENT