Venerdì 11 Febbraio 2010, in collaborazione con Subcava Sonora. Live ore 23:00.
(ingresso libero fino alle 23.00, circolo soggetto a tesseramento)

I SULA VENTREBIANCO nascono nel gennaio 2007, prendendo spunto per il nome da un uccello goffo, orrendo, ansioso e grottesco, con la pancia talmente grossa da rendere la camminata altamente improbabile e ridicola.

Salvatore Carannante: voce/chitarra
Giuseppe Cataldo: chitarra/ seconda voce
Mirko Grande: basso
Aldo Canditone: batteria
Francesca Masucci: violino

La band utilizza per il cantato testi in italiano, con vene in alcuni casi dialettali, scegliendo una ritmica dagli accenti veramente unici, provando di volta in volta ad utilizzare il linguaggio più adatto alla musica espressa. I Sula Ventrebianco cantano l’anima con una profondità letteraria senza pari, riuscendo con la musica a spaziare da ballate tranquille a riff più stoner caratterizzando lo scritto con un rock esplosivo a volte melodico e a volte alternativo, che li ha resi noti al pubblico come i “menestrelli con il distorsore”. I loro live in giro per l’Italia li hanno resi narratori di momenti importanti, come testimoniano la vittoria al MArtelive 2010, e le esibizioni da ospiti al M.E.I., al milanese RockTargatoItalia, alla Festa De l’Unità di Roma e al festival napoletano Giovani Suoni, suonando insieme a Teatro degli Orrori, Calibro 35, Zen Circus, Fratelli Calafuria e Andreya Triana. Il loro singolo “Cosa?!” è stato pubblicato all’ interno del Vol. 4 della Akom Production e della Compilation Giovani Suoni, mentre il loro singolo “Contorni e muri” è stato pubblicato dalla Milosci Records per la compilation “Nella mischia-Vol.1” ….
Tutto ciò ha permesso ai Sula Ventrebianco di presentarsi alla realizzazione del loro primo LP con l’esperienza e la maturità adatta: la band ha presentato l’album “Cosa?” in anteprima nazionale al Contestaccio di Roma e alla storica Officina 99 di Napoli, con un risultato in termini di presenze e vendite discografiche molto incoraggiante. ….

http://www.myspace.com/sulaventrebianco

CONTROL V in concerto (ore 01.00)

I Control V nascono a Roma nell’inverno 2008, ma la loro avventura discografica comincia nel lontano 1999, quando la band si faceva chiamareSlim. Da allora il trio ha accompagnato l’esibizione dei Marlene Kuntz, Coldplay, Afterhours, Peaches e Boss Hog, incassando ottimi riscontri da parte della critica specializzata. Nel 2002 vincono le finali di Arezzo Wave Love Festival e segue un tour di circa 80 date solo in quell’anno. Con all’attivo due album (Eclectic Circus/Warner Chappel), oggi la formazione si rinnova a partire dal nome: Control V. Oltre ad Alberto Bassani, da sempre voce e chitarra della band, si aggiungono Carlo Marcolin al basso e Mauro Gregori (giàNidi d’Arac) alla batteria. Il suono rimane una miscela energica di indie rock, ammiccamenti pop, richiami new wave, retrogusto dance e sottili giochi elettronici, mentre i testi si misurano per la prima volta con l’ Italiano e la canzone d’autore. A Maggio 2010 esce in tutti i negozi di dischi il nuovo esordio“Soltanto Luci” dei Control V, un disco autenticamente made in Italy ma dagli arrangiamenti British alla maniera dei The Killers e dei Franz Ferdinand,prodotto da Nick Van De Berg per la Visualinemusic / Rai Trade e distribuito in Italia da Self. Dall’ uscita dell album i Control V non hanno avuto soste….. la band romana può vantare un’intensa attività artistica: circa 50 concerti in tutta Italia, interviste radio e passaggi in playlist di network, radio locali ed estere dei primi due singoli “Tre Motivi” e “Come Ridevi“, quest’ultimo vede la partecipazione speciale di Matteo Branciamore protagonista dei CESARONI.Pubblicità su siti e stampa specializzata come Il Mucchio, Rumore, Rock Star etc…. articoli ed riviste su “DI Più” e “SET“, partecipazione con i brani del disco alla colonna sonora dei “CESARONI 4“, firmano la musica dello spot “donna donna ONLUS” contro anoressia e bulimia, assieme a dj Felix del Chiambretti night, e firmano inoltre la musica dello spot ”Pistillo Group“. Nei live l’energia del Rock si miscela alla dance tipica della british music di oggi, ed il pubblico risponde ballando senza sosta fino alla fine delle esibizioni!! Prosegue il tour italiano che vedrà la band impegnata senza sosta fino alla prossima primavera e si annuncia l’uscita a breve del nuovo video clip girato proprio in questi giorni!

Alberto Bassani - voce – chitarra
Carlo Marcolin - basso – sinth
Mauro Gregori - Batteria

c/o Scalo San Donato, Via Larga 49, Bologna. Circolo soggetto a tesseramento.

Segue al bar elettro rock con le selezioni di Simo e Vale Dj’s…