Venerdì 26 Novembre 2010, Planimetrie Culturali c/o Scalo San Donato, Via Larga 49, Bologna.
ingresso 3 euro, omaggio fino alle 23.00, circolo soggetto a tesseramento.

in LOUNGE/BAR, Sonorità Funky con Dj LELLI, Zeta, Robert Passera e Livio.

Guest: Dj Lelli Funk / Soul / Rythm and blues – nasce come dj legato al filone afro-funky. Esordisce nel 1983 all’età di 19 anni in una importante discoteca del bolognese. Dopo pochi mesi approda alla discoteca Arlecchino, gia’ allora una delle più importanti discoteche afro-funky dell’epoca. Da quel momento Lelli, amante del genere funky, soul e groove, trasformerà l’Arlecchino in una, se non addirittura la più importante, discoteca funky in Italia. Al funky dj Lelli aggiunge, contaminandolo, altre sonorità musicali. Nell’89 è uno dei primi dj a proporre l’acid jazz, nei primi anni 90 introduce l’easy listening ed il soundtrack stile poliziesco ed inoltre il lounge selezionatissimo e di nicchia. Ha al suo attivo la presenza in più di cento discoteche e nei più importanti afroraduni in Italia.

In saletta la Deep House di Sergio, DJ Omnidrive e Hippo (p).

Guest: Omnidrive Elettronica / Techno / Eelectro Funk – è sulla scena elettronica dance dal 1991, dopo l’incontro con mutoid waste company, il gruppo internazionale di artisti/meccanici famosi in tutta europa per le loro installazioni e mezzi motorizzati trasformati in stile mad max. conosciuti in italia come “mutoidi”, i loro eventi hanno aperto la strada dei warehouse parties (spazi abbandonati occupati per la durata della festa) già nella metà degli anni ‘80 nella londra della generazione acid house. musicisti e dj/produttori londinesi ricordano ancora quei party, dove un mix di punk, cyborg, band dal vivo e djs si fondeva in un’ambientazione saltata fuori da un fumetto…

lasciate a casa la noia, grazie…

funk and deep house

.