Rigenerazione no speculazione

Pubblichiamo una piccola ricerca di documenti e foto ricerca/studio  effettuata sui Prati di Caprara situati nell’area Ovest di Bologna.

E’ in progetto una grande trasformazione guidata dall’ Assessore Matteo Lepore che antepone i privati e l’ Amministrazione Pubblica , con intenzioni di cementificare il parco, al volere dei cittadini che si oppongono alla cementificazione a danno delle poche aree boscate rimaste in città.

In Italia si pensa utile ripensare e riciclare i grandi spazi abbandonati al seguito della crisi edilizia prima, economica poi, che hanno ridisegnato le nostre città lasciando intere zone industriali allo sbando regalandole all’inciviltà e al degrado. Tutto il pianeta è indirizzato nella ricerca e nello studio verso politiche per la salvaguardia del territorio. Le Regioni varano nuove leggi urbanistiche per lo sviluppo a cemento zero.
Ma poi…?!

La situazione nell’area in oggetto e resa grave dai grandi cantieri previsti e richiede molta attenzione per la presenza centrale del più importante nosocomio della città, l’ospedale Maggiore appunto, e, non meno importante, il plesso scolastico che sorge sul fianco dell’ex Caserma.

Con il Comitato Rigenerazione no Specilazione, di cui Planimetrie Culturali è tra i promotori,  si continua a studiare e diffondere informazioni utili a tutti.

condividiamo due documenti in Pdf da leggere e condividere con storia, dati e riferimenti:

dossier-prati-di-caprara-est

dossier-prati-di-caprara-ovest

Assemblea pubblica Rigenerazione no speculaizone